Atto aziendale Asl Frosinone, Maura: “Salto di qualità. Il Pd ha fallito tutti gli obiettivi”

“L’atto aziendale approvato dalla Consulta dei sindaci della provincia di Frosinone conferma un salto di qualità della sanità provinciale perfettamente in linea con le politiche di rilancio della Giunta Rocca. Un atto ambizioso, frutto dell’ ottimo lavoro del commissario straordinario Sabrina Pulvirenti che ringrazio, che permette di rilanciare il sistema sanitario nella provincia di Frosinone dopo anni di promesse inevase. Le linee guida sono chiare, con investimenti concreti nel campo strutturale e in quello delle assunzioni consentendo finalmente di superare le criticità di organico, e in più punta sull’ innovazione e lo sviluppo tecnologico per il potenziamento della qualità delle prestazioni erogate e la riduzione delle liste d’attesa. Spiace che il Partito democratico che per dieci anni ha completamente fallito tutti gli obiettivi in termini di qualità ed efficienza della sanità territoriale, oggi attacchi il centrodestra che in poco più di un anno di governo ha già dimostrato di saper segnare una netta discontinuità con il recente passato, dando alla nostra provincia le risposte attese da tempo. Fare le barricate oggi dopo aver approvato la fallimentare politica della Giunta Zingaretti per altro bocciata dagli elettori significa non voler prendere atto di una realtà molto diversa da quella che si ostinano a rappresentare. Un grazie ai sindaci che hanno preso parte alla conferenza e che approvando l’atto hanno dimostrato di essere perfettamente consapevoli di come rappresenti una svolta decisiva e strategica per il futuro delle nostre comunità”. Così in una nota il vicecapogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio Daniele Maura